La salita della morte ovvero la mente e la materia

Primavera del 1974, fa freddo a Kiev, fa ancora molto freddo. I calciatori della Dinamo stanno facendo la prima sessione di allenamento, quella che il loro allenatore Valerij considera una sorta di riscaldamento muscolare in vista della preparazione atletica vera e propria da farsi più tardi. Leggi tutto “La salita della morte ovvero la mente e la materia”

Il futuro? una vecchia sporca storia di soldi!

«Intanto si addensano i nuvoloni della pubblicità intesa quale manna per i club indebitati: c’è chi studia sigle capaci di non turbare il tifoso romantico; c’è chi medita sponsorizzazioni massicce in grado di trasformare, se non le maglie, lo stadio, visto quale luogo deputato per la consumazione dello spettacolo; e c’è chi spera di ridurci tutti quanti, spettatori e protagonisti, ad Arlecchini carichi di toppe colorate, come i piloti di Formula 1. »

Giovanni Arpino, 15 ottobre 1978

Il dibattito sull’avvento delle sponsorizzazioni nel mondo del calcio era roba che impegnava concitati confronti già da diversi anni e per dirla tutta già negli anni trenta del secolo scorso in Brasile si era assistito a degli incontri con giocatori vestiti a mò di tabelloni pubblicitari.

Leggi tutto “Il futuro? una vecchia sporca storia di soldi!”

Interpretazione a molti Ranocchia

Oggi mi va di raccontare una storia e  lavorarci su di immaginazione. Solitamente le storie derivano sempre da un vissuto, un aneddoto, un accadimento reale riportato fedelmente o vestito di fantasia per renderlo interessante. Questa storia invece affonda le sue radici nella scienza e specificatamente nella fisica teorica.

Leggi tutto “Interpretazione a molti Ranocchia”

Il Cardellino di Fuorigrotta

Carel Fabritius, Il cardellino, 1654 olio su tavola, cm 33,5 x 22,8 L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1896 (Inv. n. 605) © L’Aia, Gabinetto reale di pitture MauritshuisIl mondo che gira intorno al calcio è strano. A volte crudele. Nel senso che è un mondo dove sembra che tutto possa accadere da un momento all’altro. E’ un mondo fatto di mille interpreti, mille attori e milioni di comparse. In questo scenario, sempre più simile, ahimè, ad un grande circo, è facilissimo perdersi così come è altrettanto facile diventare la star dello spettacolo, anche se solo per una sera. E quindi, alcuni di questi attori, a volte mediocri interpreti del copione prestampato, assurgono a ruolo di star assoluta, così come, grandi attori, vengono messi da parte, quasi ignorati. Leggi tutto “Il Cardellino di Fuorigrotta”

L’essenziale è invisibile agli occhi ed è altrettanto degno di bellezza

L’ombra prepara lo sguardo alla luce – Giordano Bruno

L’altro giorno mi è capitato di posare lo sguardo sulla Vocazione di San Matteo, un dipinto magnifico di Caravaggio.

vocazione di san matteo caravaggio

Da un po’ riflettevo intorno ad alcuni pensieri riguardanti classici temi del lunedì pallonaro e su come cercare di mettere alla prova dei fatti alcune delle convinzioni, più dure a morire, degli avventori dei tanti bar sport in giro per il mondo. Leggi tutto “L’essenziale è invisibile agli occhi ed è altrettanto degno di bellezza”